Questo Corso Foundation è rivolto a chiunque desideri sviluppare degli strumenti per lavorare in profondità a partire dalla propria esperienza nella relazione ed a coloro che vogliono sviluppare delle abilità per relazionarsi agli altri con chiarezza ed autenticità. È utile in particolare agli psicologi che vogliono andare più a fondo nella dimensione spirituale incarnata del loro lavoro; ai professionisti delle terapie fisiche alla ricerca di abilità di interazione contemplative sia verbali che energetiche, ai professionisti della salute e a tutti coloro che lavorano nell’ambito relazionale.

Le principali fonti di ispirazione sono l’approccio psicoterapeutico della Core Process Psychotherapy (vedere www.karuna-institute.co.uk) e la psicologia e la pratica buddista.

L’idea che fa da sfondo è che noi siamo intrinsecamente integri e sani con un innato senso di benessere che è spesso oscurato. La domanda che viene implicitamente posta è: possiamo impegnarci nella relazione e con la vita in modo più pieno osando guardare nelle profondità della nostra esperienza? Il benessere può essere coltivato nella relazione, e senza dubbio i semi del benessere derivano dalle nostre esperienze relazionali più precoci. Questo corso fornisce l’opportunità di esplorare dei modi per portare la consapevolezza e le qualità del cuore nella nostra esperienza presente incarnata, di modo che la sofferenza ed il benessere possano essere riconosciuti con maggiore facilità. L’esperienza incarnata è una parte centrale del corso ed impareremo ad avere accesso alle nostre sensazioni sentite e a seguire il sentiero della nostra esperienza per sviluppare più fiducia nella nostra conoscenza interiore. Questo ci permette di reagire meno, di risuonare in modo più chiaro e di rispondere in modo più autentico ed abile nella relazione.

Questo è un corso completo in sè stesso ed inoltre è un fondamento prezioso per i training ed i gruppi più avanzati che le trainer offrono in Italia.

CONTENUTO DEL CORSO
Questo corso propone di svolgere una ricerca attraverso il nostro sentire incarnato sul come ci relazioniamo al nostro benessere ed alla nostra sofferenza. La nostra capacità di sperimentare la salute intrinseca è considerata cruciale per riuscire ad aprire il cuore alla sofferenza nostra ed altrui. Se non siamo in grado di farlo e siamo dei terapeuti non facciamo altro che ripercorrere i nostri stessi pattern auto-limitanti in relazione ai nostri clienti. Se riusciamo a coltivare la percezione incarnata della nostra connessione con il benessere raggiungiamo un livello più profondo di noi stessi, dove siamo connessi in modo immediato agli altri e al mondo vivente intorno a noi.

Saranno utilizzati degli esercizi psicoterapeutici adattati provenienti da antiche sorgenti di pratica spirituale per permettere ai partecipanti di andare a fondo nella propria esperienza presente. Sarà importante creare un contesto sicuro per poter maggiormente condividere la nostra verità gli uni con gli altri, ci saranno delle opportunità per condividere e del lavoro esperienziale per aiutarci ad andare più a fondo nel contatto relazionale in un contesto accogliente e non giudicante. La nostra ricerca nel nostro sè più profondo, e sul modo in cui lo oscuriamo, avrà una base esperienziale e relazionale ed avremo tempo per mettere in pratica, assorbire e approfondire il nostro processo maturativo in questo lavoro.

Nello specifico il corso offre abilità pratiche che includono l’apprendimento di come connetterci al campo di contenimento spirituale sintonizzandoci con alcune qualità del cuore quali l’amorevole gentilezza, la compassione, la gioia e l’equanimità; e il come stabilire un campo di contenimento relazionale sano per creare la sicurezza necessaria per stare insieme e per condividere in profondità. La parte principale del Corso comprende delle opportunità esperienziali per praticare la ‘mindfulness in relazione’ e per apprendere delle abilità relazionali. La cornice teorica del Corso include insegnamenti Buddisti sulle Quattro Nobili Verità e sulla concezione del sè del modello Core Process. Entrambi considerano che il nucleo del nostro essere è aperto, consapevole e compassionevole e che fornisce il potenziale per la trasformazione.

TEMI
Stabilire il campo di contenimento spirituale
Stabilire il campo di contenimento relazionale (‘da essere a essere’)
Radicamento, Presenza e Presenza in Relazione
Stabilire dei confini per creare la sicurezza per una ricerca relazionale
L’esperienza incarnata attraverso la sensazione sentita
Invitare la consapevolezza nel come percepiamo/sperimentiamo l’altro nel momento presente (‘veli e sigilli’)
Imparare come danzare con il nostro benessere e la nostra sofferenza nella vita quotidiana
La salute intrinseca come ancora per la trasformazione
Il modello Core Process

REQUISITI DI ACCESSO
Il training è aperto a psicoterapeuti, psichiatri, professionisti della salute e a coloro che lavorano nell’ambito relazionale che abbiano una regolare pratica meditativa. L’iscrizione prevede un colloquio preliminare con le insegnanti o con le assistenti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU DATE, COSTI E ALTRO:

EDIZIONE 2017
EDIZIONE 2018