La Mindfulness ha conosciuto un notevole espansione negli ultimi anni e molti studi hanno dimostrato la sua utilità nell’alleviare numerosi disturbi fisici e psichici.

In questo percorso ci addentreremo nella pratica della mindfulness nella cornice dei profondi contesti in cui è stata originariamente concepita, esplorando la relazione di tali contesti con il nostro personale viaggio spirituale. Da questa prospettiva la mindfulness ha un fondamento etico e un’intenzione compassionevole. L’invito ad una presenza gentile e compassionevole anche nei confronti di noi stessi nella nostra vita quotidiana e lavorativa sarà il fondamento su cui ci poggeremo.

La vita spesso sembra scorrerci accanto, o ci sentiamo bloccati. A volte possiamo avere la sensazione di passare da un compito all’altro anelando piccoli spazi e tempi per respirare. Essere molto occupati è una forma di sofferenza. La mindfulness non è la soluzione, ma può essere un utile antidoto al nostro essere così impegnati, permettendoci di ricontattare la nostra intrinseca capacità di presenza, essere e amore.

Questo corso è disegnato per aiutarci a reclamare questi aspetti sacri nelle nostre vite quotidiane. Sarà prevalentemente esperienziale ed esploreremo diversi modi per mobilitare le nostre risorse interiori e per invitare la presenza attraverso il corpo, la parola e la mente/cuore, esplorando gli effetti che ciò ha su di noi, sui nostri modi di essere nel mondo e di gestire le situazioni stressanti. Non mancheranno momenti di discussione e confronto sulle possibili applicazioni della mindfulness nello specifico contesto da cui i partecipanti provengono.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU DATE, COSTI E ALTRO:

EDIZIONE 2018

EDIZIONE 2019